Home / Media - Novità / Comunicati e notizie / Procedura per il trasporto dei reni e riduzione delle tempistiche di allocazione degli organi: approvati due nuovi protocolli

Procedura per il trasporto dei reni e riduzione delle tempistiche di allocazione degli organi: approvati due nuovi protocolli

NOTIZIA


A partire dalla seconda metà di luglio saranno in vigore due nuovi protocolli operativi approvati ufficialmente dal Centro nazionale trapianti.

Il primo documento che i professionisti della rete nazionale di donazione e trapianto saranno tenuti a osservare dal 15 luglio 2021 riguarda la Procedura nazionale per il confezionamento, la conservazione e il trasporto di reni e campioni biologici a scopo di trapianto, un protocollo fondamentale per la minimizzazione della possibilità di eventi avversi, in particolare quelli legati a lesioni da congelamento, ma anche per garantire una migliore ripresa funzionale del graft, attraverso la prevenzione del danno da ischemia-riperfusione. 

Il secondo documento, che sarà operativo dal 19 luglio 2021, è il Progetto per la riduzione delle tempistiche di allocazione degli organi, un protocollo elaborato al fine di ottimizzare le procedure di allocazione degli organi da proporre al di fuori delle Regioni sede di segnalazione del donatore razionalizzando i tempi disponibili. 

Entrambi i protocolli sono stati elaborati con il contributo fattivo dei professionisti della Rete nazionale trapianti.



Data di pubblicazione: 6 luglio 2021 , ultimo aggiornamento 6 luglio 2021


Condividi

Novità


Media

.