Home / Media - Novità / Comunicati e notizie / Trapiantati e medici alla Granfondo Campagnolo di Roma

Trapiantati e medici alla Granfondo Campagnolo di Roma

NOTIZIA


Foto Granfondo

Saranno fianco a fianco, uniti nelle salite e nelle discese dei 120 chilometri della Granfondo Campagnolo di Roma. Il 13 ottobre, una rappresentanza di atleti trapiantati e di medici accompagnatori pedaleranno insieme ancora una volta nella suggestiva cornice della Capitale e dei Castelli Romani. L'obiettivo non sarà solo il tempo di percorrenza ma anche e soprattutto testimoniare il valore della donazione di organi e l'efficacia del trapianto. 

La partecipazione a manifestazioni sportive di grande richiamo nazionale e internazionale come la Granfondo Campagnolo consente anche di pubblicizzare i benefici di una regolare e prescritta attività fisica per tutte le persone che hanno ricevuto un trapianto. L'esercizio fisico è un tabù da sfatare per i trapiantati e, anzi, i benefici sotto il profilo psichico e fisico sono molteplici.

Si ricorda che il Centro Nazionale Trapianti è impegnato da 10 anni nella promozione dell'attività fisica; questo filone di attività ha prodotto oltre 25 pubblicazioni nazionali e internazionali e la diffusione dell’iniziativa tra i 47 Paesi del Consiglio d’Europa. Un lavoro che ha investito il settore clinico, comunicativo e informatico e che ha visto al suo fianco le principali associazioni dei pazienti trapiantati, con particolare riferimento all’ANED Sport.


Data di pubblicazione: 9 ottobre 2019 , ultimo aggiornamento 9 ottobre 2019


Condividi

Novità


Media

.