Menu nascosto all'interno della pagina
Logo del Ministero della Salute




Benvenuti nel sito ufficiale del Centro Nazionale Trapianti
Logo del Centro Nazionale Trapianti
sito ufficiale del Centro Nazionale Trapianti




Organi
Tessuti
Cellule emopoietiche
Cellule riproduttive
Primo Piano

Considerazioni sul rischio infettivo nei pazienti pediatrici trapiantati con organi solidi

Il problema del rischio infettivo nei pazienti pediatrici immunodepressi trapiantati con organi solidi è, ad oggi, affrontato nella maggior dei casi con strategie di vaccinazione pre-trapianto che ne consentono un adeguato controllo. Lo dimostrano i dati relativi all’attività di trapianto pediatrico e alle sopravvivenze degli organi e dei pazienti.

Sulla base di considerazioni di carattere generale e legate al reale rischio di trasmissione, nonché alle recenti evidenze riportate dalla letteratura scientifica internazionale, e guardando anche all’esperienza maturata attraverso l’adozione di specifiche line guida nel settore del trapianto di cellule staminali emopoietiche, può essere, scientificamente considerata una nuova possibilità: la vaccinazione dei pazienti pediatrici post trapianto, anche con il ricorso a vaccinazioni con virus attenuati.

Quanto sopra, corredato da dati e tabelle, è riportato nel documento pubblicato dal Centro nazionale trapianti:

Consulta tabelle e grafici:







Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589